Cronaca Via Evangelista Torricelli

Capodanno da guerriglia urbana: crolla un muro, alberi e cassonetti in fiamme

Come ampiamente pronosticabile, le varie ordinanze anti botti di Capodanno emesse dai sindaci della provincia sono cadute nel vuoto. Anche la scorsa notte il passaggio fra il vecchio e il nuovo anno è stato accompagnato dall’esplosione di petardi e dall’accensione di fuochi pirotecnici, alcuni dei quali avevano ben poco da invidiare a quelli delle feste patronali

Il muro di un edificio in via Torricelli abbattuto da un petardo (foto di Vito Massagli)

BRINDISI – Come ampiamente pronosticabile, le varie ordinanze anti botti di Capodanno emesse dai sindaci della provincia sono cadute nel vuoto. Anche la scorsa notte il passaggio fra il vecchio e il nuovo anno è stato accompagnato dall’esplosione di petardi e dall’accensione di fuochi pirotecnici, alcuni dei quali avevano ben poco da invidiare a quelli delle feste patronali. 

Gli eccessi non sono mancati. In via Torricelli (villaggio San Paolo), ad esempio, si sono vissute scene da guerriglia urbana. Le foto di Vito Massagli a corredo dell’articolo, del resto, parlano da sole. Grossi tubi colmi di materiale esplodente (veri e propri mortai rudimentali) e batterie di razzi hanno fatto letteralmente crollare i mattoni di un edificio in costruzione, provocando grossa apprensione fra i residenti del posto. Capodanno in via Torricelli 2-2-2

L’asfalto, in questa come in altre zone del capoluogo, era disseminato di petardi inesplosi: una minaccia enorme per l’incolumità dei bambini che il mattino successivo potrebbero cedere alla tentazione di raccoglierli. Le intemperanze degli incivili altrove hanno reso necessario in più circostanze l’intervento dei vigili del fuoco.

VIDEO: LA NOTTE DI CAPODANNO A OSTUNI

La prima richiesta di intervento è pervenuta intorno alle ore 23,45 da via Liguria, traversa di viale Aldo Moro situata a poche decine di metri dal cavalcavia De Gasperi. Qui alcuni petardi hanno raggiunto la chioma di un albero, provocando un rogo rapidamente domato dai pompieri. Fra l’1,20 e le 3, invece, ad andare a fuoco sono stati alcuni cassonetti posizionati rispettivamente in via Oberdan, al rione Sant’Angelo, e via Irlanda, al quartiere Bozzano. Episodi analoghi si sono registrati anche per le vie di Francavilla Fontana.

In via Maddalena, nei pressi del teatro Verdi, è stato lanciato un patardo in mezzo a un gruppo di persone che si trovavano all'esterno di un locale notturno. Una ragazza ha riportato una lieve ferita al polpacccio medicata sul posto da personale del 118. I poliziotti della Sezione volanti sono intervenuti per i rilievi del caso.

E ovviamente non poteva mancare l'incendio auto, ormai un evento di routine nelle notti brindisine. Intorno alle 22, infatti, quando le tavole erano ancora imbandite, una macchina ha preso fuoco in via Corte Tevere, al rione Perrino. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco e una pattuglia di carabinieri.  Le foto sono di Vito Massagli

Capodanno in via Torricelli-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno da guerriglia urbana: crolla un muro, alberi e cassonetti in fiamme

BrindisiReport è in caricamento