menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri a scuola per parlare di bullismo anche on line

A Brindisi dibattito con gli studenti del liceo Palumbo, a Erchie con gli alunni del comprensivo Pascoli

BRINDISI - Carabinieri a scuola, a colloquio con gi studenti, per parlare di legalità e in modo particolare di bullimo, anche quello on line. Le iniziative si sono svolte nella giornata di ieri tra Brindisi ed Erchie.

I militari della Compagnia di Francavilla Fontana hanno incontrato gli studenti dell'istituto comprensivo statale "Giovanni Pascoli" di Erchie. All'incontro hanno preso parte circa 90 alunni, che nella circostanza hanno affrontato con il capitano Nicola Maggio, comandante della Compagnia, diverse tematiche di rilevante attualità, quali il rispetto delle leggi, la civile convivenza, nonché bullismo e cyberbullismo. Il meeting, ha suscitato nei giovani interlocutori grande entusiasmo ed attenzione. Numerose sono state le domande poste dai ragazzi all’Ufficiale sulle questioni affrontate.

Erchie. I Carabinieri incontrano gli studenti-2

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Brindisi, sempre nell’ambito dei seminari per la diffusione della cultura della legalità, hanno incontrato gli studenti del liceo delle scienze umane e liceo linguistico "Palumbo" di Brindisi. All'incontro hanno preso parte circa 100 studenti. Hanno rivolto una serie di domande al tenente Marco Colì, comandante del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento