Controlli straordinari del territorio: due arresti e una denuncia

Sono stati controllati 84 veicoli e identificate 103 persone, di cui 16 di interesse operativo

FASANO -  Due arresti e una denuncia a Fasano. Un 33enne, è stato raggiunto da un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Bari. Deve espiare la pena residua di 2 mesi e 5 giorni di reclusione in relazione ai reati di rapina aggravata commessi in Fasano e Bari nel 2006. 

Un altro 33enne è stato enunciato per guida senza patente. L’uomo, controllato in una via del centro abitato alla guida di un’auto, è risultato sprovvisto di patente di guida, poiché revocata.

Nell'ambito di un srevizio di controllo del territorio sono stati controllati 84 veicoli e identificate 103 persone, di cui 16 di interesse operativo.

Un ordine di carcerazione, invece, è stato eseguito nei confronti di Oronzo Ferrante, 57enne del posto, attualmente sottoposto alla misura della detenzione domiciliare. Deve espiare la pena residua di 12 anni, 8 mesi e 15 giorni di reclusione per reati contro il patrimonio. Al termine delle formalità di rito, è stato trasferito nella casa circondariale di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, stabili i nuovi positivi in Puglia. Cinque decessi nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento