menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un decespugliatore e fugge in bici: fermato dai carabinieri

Intercettato in via Pastrengo un 43enne che poco prima si era impossessato dell'attrezzo. Lo scorso maggio arrestato per un fatto analogo

BRINDISI - I carabinieri della compagnia di Brindisi, al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato un 43enne del posto. L’uomo nel pomeriggio è stato notato da una pattuglia di militari, mentre a bordo di una bicicletta tenendo in mano un decespugliatore si stava allontanando per le strade circostanti facendo perdere le sue tracce, poiché si era accorto della presenza dei carabinieri.

Rintracciato dagli stessi militari in via Pastrengo, è stato bloccato e identificato, dagli accertamenti è emerso che l’attrezzo è di proprietà di un 57enne del luogo che ne aveva denunciato il furto nel corso della serata. Il decespugliatore è stato restituito al legittimo proprietario.

Il 43enne non è nuovo ad episodi del genere, nel mese di maggio scorso è stato arrestato sempre per il furto di un decespugliatore che aveva sottratto da un giardino e per dileguarsi era salito su un autobus urbano dove venne arrestato da due carabinieri liberi dal servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento