Da vasca di raccolta delle acque a discarica: ennesimo scempio ambientale

I forestali hanno trovato un accumulo di circa 700 metri cubi di rifiuti all'interno di una struttura del demanio

FRANCAVILLA FONTANA - Una vasca per la raccolta delle acque era stata trasformata in una discarica abusiva. I carabinieri forestali della stazione di Ceglie Messapica hanno trovato un accumulo di circa 700 metri cubi di rifiuti all’interno della struttura, di proprietà del demanio idrico della Regione Puglia, situata in contrada Monte della Conca Vecchia, in agro di Francavilla al confine con la provincia di Taranto.

I militari hanno quindi apposto i sigilli per scongiurare il protrarsi dell’attività illecita, redigendo un informativa di reato, per il momento a carico di ignoti, alla Procura della Repubblica di Brindisi, per reati ambientali Si indaga, dall’esame delle tracce dei rifiuti abbandonati, per risalire ai produttori degli stessi, e quindi a chi li ha trasportati e scaricati.

Il fenomeno della gestione illecita dei rifiuti nella “Città degli Imperiali” è notoriamente una vera e propria emergenza, e per fronteggiarla anche i carabinieri forestali profondono il massimo impegno, soprattutto nelle zone rurali. In particolare, le contrade che confinano con i comuni del Tarantino (San Marzano di San Giuseppe, Grottaglie, San Giorgio Jonico), sono spesso utilizzate per tali deprecabili attività, poiché comunque attraversate da una fitta viabilità secondaria e distanti dai centri urbani e da “potenziali testimoni”.

Per quest’ ultimo aspetto, si invitano i cittadini sensibili, la grande maggioranza della comunità francavillese, a segnalare con prontezza episodi a cui abbiano assistito, telefonando alle Centrali Operative dell’Arma (“112” o “1515”) in modo da agevolare un intervento tempestivo dei Militari ed una più immediata individuazione dei responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid, Puglia: la curva rallenta. Nel Brindisino cinque decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento