Fiamme in una gelateria: arrivano i carabinieri e spengono l'incendio

E' accaduto a Torre Canne. Incendio appiccato da un ignoto malfattore alle finestra del locale, intorno alle 23.45 di lunedì. Danno pari ad appena 50 euro

TORRE CANNE (Fasano) – Una pattuglia dei carabinieri che proprio in quel momento transitava di lì, ha subito spento l’incendio. Sono rimasti circoscritti a una piccola finestra i danni riportati da una gelateria situata in via Eroi del mare, a Torre Canne, marina di Fasano. L’episodio si è verificato intorno alle ore 23.45 di ieri (lunedì 8 giugno).

Un ignoto malfattore ha incendiato la finestra e si è subito dato alla fuga. Per un pelo, con ogni probabilità, non è stato intercettato da un equipaggio della compagnia dei carabinieri di Fasano, che con un estintore ha subito domato il rogo. Il danno ammonta ad appena 50 euro: il valore del telaio in Pvc della finestrella. Si indaga per risalire agli autori e al movente del gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento