Cronaca

Carenze igienico-sanitarie e strutturali: sospesa attività di un bar

Il provvedimento è stato emesso a seguito di ispezione espletata dai carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto

BRINDISI – Il dirigente del Servizio igiene alimenti e nutrizione dell’Asl di Brindisi ha ordinato la sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande esercitata all’interno di un bar con contestuale sospensione dell’attività di somministrazione in area esterna di pertinenza del locale, proseguita nonostante l’autorizzazione comunale fosse scaduta.

Il provvedimento è stato emesso a seguito di ispezione espletata dai carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto, che ha accertato che l’attività era esercitata in locali con carenze igienico-sanitarie e strutturali, nonché proseguita in area esterna nonostante l’autorizzazione fosse scaduta di validità. Il valore della struttura ammonta a 500mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenze igienico-sanitarie e strutturali: sospesa attività di un bar

BrindisiReport è in caricamento