menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Caro ex sindaco ha dimenticato un piccolo particolare: pagare 10 professionisti"

Lo sfogo di un giovane artista cellinese che da un anno e mezzo aspetta che la sua associazione culturale riceva il compenso per un'esibizione in pubblico nella marina di Campo di Mare

SAN PIETRO VERNOTICO – L’amministrazione Renna a San Pietro Vernotico ormai è fuori dai giochi da un paio di mesi, da quando il consiglio comunale non approvò il bilancio consuntivo. L’ex sindaco Maurizio Renna, però, continua a divulgare comunicati stampa ai cittadini informandoli sull’operato compiuto dalla sua squadra quando è stata al governo del paese. (Comunicati mai inviati alla redazione di BrindisiReport). Ma a quanto pare non comunica esattamente tutto quello che è stato fatto e non fatto.

A ricordare all’ex primo cittadino alcune “inadempienze” ci ha pensato un giovane artista di Cellino San Marco, Andrea Martina, autore, sceneggiatore appassionato di arte e teatro. Il giovane, 27 anni, ha messo in piedi, insieme ad altri artisti un’associazione culturale che porta avanti diversi progetti sul territorio, la Lithium. Progetti fatti di sogni, ambizioni e piccole soddisfazioni. Uno riguarda uno spettacolo teatrale e musicale su Domenico Modugno che ha coinvolto 10 artisti, tra ballerini, musicisti e attori, che è stato mandato in scena a luglio del 2016 sul piazzale panoramico di Campo di Mare, marina del Comune di San Pietro Vernotico, nell’ambito del calendario degli eventi estivi. Più di un anno fa. Il gruppo aspetta ancora di essere pagato. Di ricevere quei soldi su cui erano stati fatti altri progetti e che rappresentavano un riconoscimento per chi con impegno e passione quella sera si è esibito nella marina davanti a centinaia di spettarori. Tutti giovani artisti emergenti del posto che fanno delle loro passioni anche un lavoro. Il comune di San Pietro Vernotico sarebbe in debito da oltre un anno con l’associazione Lithium di 2300 euro (importo riferito a tre spettacoli distinti non solo a quello di Campo di Mare), soldi più volte elemosinati negli uffici competenti, promessi e mai sborsati. Di seguito lo sfogo di Andrea Martina sulla sua pagina Facebook.  

Caro ex sindaco di San Pietro Vernotico Maurizio Renna, ho appena visto la lettera aperta che lei ha inviato ai cittadini di Campo di Mare e non ho potuto fare a meno di soffermarmi su questo passaggio: "l’incentivazione delle attività commerciali attraverso la collocazione di casette in legno e le manifestazioni culturali e musicali per tutto il periodo estivo (estate 2015 e 2016)". Le vorrei ricordare che per uno di questi spettacoli che lei ha fortemente voluto, "Amata Terra mia - Domenico Modugno prima del mito" (andato in scena il 30 luglio 2016 su un Piazzale Panoramico pieno come raramente accadeva - vedi foto), ha dimenticato un piccolo particolare: pagare 10 professionisti che in quella sera si sono esibiti per tutta la cittadinanza.

Non sto qui ad elencare le chiamate a vuoto e le ore in sala d'attesa per ascoltare parole e promesse mai mantenute, ma ci tenevo a precisare che come lei prova a difendere il suo lavoro anche noi artisti ci teniamo a difendere il nostro.

Siamo rimasti in silenzio per oltre un anno, ma di fronte a queste prese in giro è giusto far conoscere ai suoi concittadini in che modo ha lavorato la sua amministrazione con noi. Però in tutto questo mi sento di ringraziarla, con il cuore. Grazie al suo comportamento abbiamo imparato una lezione su che cosa vogliano dire fiducia e professionalità in questo ambiente e fortunatamente il nostro lavoro, a differenza del suo, sta crescendo e va avanti a gonfie vele. Con affetto, Andrea

Una piccola lezione sul modo di gestire i soldi pubblici che dovrebbe far riflettere chi fra qualche mese si presenterà ai cittadini per essere eletto sindaco. La buona amministrazione passa anche da queste piccole azioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento