rotate-mobile
Cronaca Carovigno

Carovigno, incendiata da ignoti la Fiat 500 di una ragazza del posto

CAROVIGNO – Rogo di origine dolosa distrugge una Fiat 500 nuovo modello. E' accaduto nel cuore della notte a Carovigno in contrada Bosco. Erano circa le due del mattino quando i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni sono intervenuti per domare le fiamme che hanno avvolto l'auto di proprietà di una 28enne (A. M. D. L.), incensurata del posto. Il rogo proprio nei pressi dell'abitazione dove la Fiat 500 era parcheggiata.

CAROVIGNO - Rogo di origine dolosa distrugge una Fiat 500 nuovo modello. E' accaduto nel cuore della notte a Carovigno in contrada Bosco. Erano circa le due del mattino quando i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni sono intervenuti per domare le fiamme che hanno avvolto l'auto di proprietà di una 28enne (A. M. D. L.), incensurata del posto. Il rogo proprio nei pressi dell'abitazione dove la Fiat 500 era parcheggiata.

L'incendio è di chiara origine dolosa dal momento che nei pressi dell'auto è stata trovata una tanica di liquido infiammabile. L'auto è stata incendiata a partire dal vano anteriore. Indagano sul fatto i carabinieri della locale stazione e della compagnia di San Vito dei Normanni - guidati dal capitano Ferruccio Nardacci - a caccia di elementi utili per risalire agli autori del gesto che potrebbe essere riconducibile ad un dispetto o fatti di natura privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carovigno, incendiata da ignoti la Fiat 500 di una ragazza del posto

BrindisiReport è in caricamento