Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Atti persecutori, disposto il divieto di avvicinamento per una 20enne

I fatti si sono verificati in maniera continuativa nell'agosto 2020. L'ordinanza è stata emessa dal tribunale di Brindisi

CAROVIGNO - I carabinieri della stazione di Carovigno hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento emessa dal tribunale di Brindisi nei confronti di una 20enne del luogo, indagata per atti persecutori nei confronti di tre persone (fra le quali un minore), residenti in un altro Comune della provincia, per fatti accaduti continuativamente a partire dall’agosto 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti persecutori, disposto il divieto di avvicinamento per una 20enne

BrindisiReport è in caricamento