rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Coppia in difficoltà per la risacca: un giovane bagnino evita la tragedia

Soffia il vento di tramontana e aumenta esponenzialmente il rischio per i bagnanti sul versante adriatico della Puglia e quindi lungo tutto il litorale brindisno. Stavolta a evitare che una nuotata si trasformasse in tragedia, nei pressi della scogliera di Carisciola, a Torre Santa Sabina, un bagnino 20enne

CAROVIGNO - Soffia il vento di tramontana e aumenta esponenzialmente il rischio per i bagnanti sul versante adriatico della Puglia e quindi lungo tutto il litorale brindisno. Stavolta a evitare che una nuotata si trasformasse in tragedia, nei pressi della scogliera di Carisciola, a Torre Santa Sabina, un bagnino 20enne che intorno alle 11 di questa mattina (29 agosto) ha salvato un due anziani villeggianti che, nonostante le onde alte e le segnalazioni con la bandiera rossa, avevano comunque fatto il bagno.

Il giovane, Giuseppe Roma, in servizio per assicurare il salvataggio a un lido privato vicino non ha esitato ad accorrere per riportare a riva la coppia che versava in seria difficoltà a causa delle correnti di risacca. I due subito dopo sono stati affidati alle cure dei sanitari in servizio al presidio medico di zona. Non versano in gravi condizioni. 

giuseppe roma bagnino-2Numerosi sono i punti critici sulla fascia costiera brindisina, zone in cui anche i più esperti nuotatori potrebbero ritrovarsi in estrema difficoltà per gli effetti sulle correnti esercitate dai venti che spirano da Nord. Le 'trappole' del mare sono disseminate ovunque, anche in zone in cui i fondali sono bassi e sembrerebbe non esservi alcun pericolo anche in caso di onde alte. Meglio non avventurarsi, comunque preferibile sempre prima chiedere informazioni a chi è del posto, sulle spiagge libere,  o a chi si occupa della sicurezza nei lidi attrezzati. Mettere a repentaglio la propria vita può significare esporre a gravi pericoli anche quella altrui. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia in difficoltà per la risacca: un giovane bagnino evita la tragedia

BrindisiReport è in caricamento