Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Carovigno

Tenta di disfarsi di un "fagotto" di marijuana: arrestato

Nei guai un 43enne dopo che i carabinieri hanno recuperato l'involucro che l'uomo aveva buttato vedendo i militari

CAROVIGNO - Alla vista dei militari ha tentato di disfarsi di un fagotto contenente marijuana. Invano. I carabinieri della compagnia - sezione radiomobile di San Vito dei Normanni hanno proceduto all'arresto di un 43enne nigeriano, residente a Carovigno, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. In particolare, mentre l'uomo sostava nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Carovigno, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente 25 grammi di marijuana, prontamente recuperato dai militari.

La successiva perquisizione personale e domiciliare eseguita dai carabinieri ha consentito di rinvenire uno spinello artigianale preconfezionato e 160 euro. Lo stupefacente e lo spinello nonché il denaro ritenuto provento dell'attività dello spaccio sono stati sottoposti a sequestro e l'arrestato, concluse le formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, su disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di disfarsi di un "fagotto" di marijuana: arrestato

BrindisiReport è in caricamento