Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Carovigno

Ladro scoperto, ferisce il proprietario di casa e tenta la fuga: arrestato in flagranza

L'uomo, un 37enne di Carovigno, aveva un coltello da cucina che è stato sequestrato dai carabinieri

CAROVIGNO - Ha cercato di intrufolarsi in una abitazione privata ma è stato scoperto dal proprietario. Per questo un 37enne di Carovigno è stato arrestato. E' quanto accaduto questa notte (24 agosto) ai danni di un cittadino extracomunitario, residente a Carovigno, che ha richiesto l'intervento del 112 segnalando la presenza di un uomo armato di coltello che aveva tentato di intrufolarsi dentro casa, molto probabilmente con l'intento di mettere a segno un furto.

L'uomo, alla vista del proprietario, lo ha minacciato e ferito alle mani con la lama, costringendolo a barricarsi all’interno per non essere inseguito nella fuga. I militari, giunti sul posto, hanno bloccato e identificato il 37enne che ha opposto resistenza tentando di proseguire la fuga a piedi e hanno inoltre recuperato il coltello da cucina, con 20 centimetri di lama, che è stato sequestrato, prima che il 37enne potesse disfarsene. La vittima è stata medicata dal personale del 118 intervenuto e giudicata guaribile in 7 giorni.

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, per resistenza a pubblico ufficiale, violenza privata, percosse, danneggiamento e porto di oggetti atti ad offendere. Si trova, attualmente, agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro scoperto, ferisce il proprietario di casa e tenta la fuga: arrestato in flagranza

BrindisiReport è in caricamento