menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cartoline da Brindisi: degrado in via Vespucci e nel rione Perrino

La protesta: “Palme morenti, erba alta e nessuno se ne accorge. Perché non ci si prende cura della nostra città?"

BRINDISI – Cartoline da Brindisi. Foto del degrado in diverse zone della città: da via Amerigo Vespucci, uno degli angoli più suggestivi, e dal rione Perrino. Povera Brindisi.

via amerigo vespucci bis-2

La protesta si fa sentire ogni giorno con gli scatti a documentare la situazione in cui versano i quartieri di periferia, sempre più distanti dal Centro, così come il lungomare che conduce alla Lega navale di Brindisi.

“Qui in via Vespucci ci sono palme che sono già morte e altre ammalate e nessuno se ne accorge”, dice un geometra. Quando può, lavoro permettendo, sceglie tratto che si affaccia sul porto interno per correre. Come lui, ce ne sono tanti. Runner per passione. “Possibile che al Comune non ci sia un tecnico che sia passato da queste parti e si sia reso conto della situazione?”, chiede.

“Aspettavamo l’apertura dei chioschi e invece niente. Nessuna notizia. Sono chiusi da mesi e l’estate è alle porte”, aggiunge un altro professionista. “E’ un vero peccato. Altrove non avrebbero permesso una situazione del genere”.

QUARTIERE PERRINO-2

Dal mare di via Vespucci, alla distesa di colore verde che si trova all’ingresso del quartiere Perrino: “Qui l’erba è cresciuta tanto che sembra di essere in campagna”, dicono i residenti. “E’ così alta che copre le indicazioni stradali e impedisce di vedere le auto in arrivo in prossimità degli incroci, con conseguenze in termini di sicurezza, ma nessuno fa niente.

QUARTIERE PERRINO BIS-2

Cosa deve succedere perché si intervenga?”, chiedono.  Di solito è così: se avviene qualcosa di grave, si corre ai ripari. Altrimenti, si va avanti come se nulla fosse. A noi non interessa di chi sia la competenza, se di questa o di quella società, l'importante è che ci si prenda cura della nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento