rotate-mobile
Cronaca

Casale, già ripulita l'area della festa

BRINDISI - Grazie al lavoro della società di igiene urbana, l'area interessata dalla celebrazioni della Madonna Ave Maris Stella non hanno lasciato traccia dal punto di vista ecologico. Nelle ore della festa, invece, ci hanno pesnato i vigili urbani a garantire il rispetto dell'ordinanza anti-bivacco e a colpire le soste abusive o d'intralcio.

BRINDISI - Grazie al lavoro della società di igiene urbana, l'area interessata dalla celebrazioni della Madonna Ave Maris Stella non hanno lasciato traccia dal punto di vista ecologico. Nelle ore della festa, invece, ci hanno pesnato i vigili urbani a garantire il rispetto dell'ordinanza anti-bivacco e a colpire le soste abusive o d'intralcio.

"Massima attenzione è stata posta per il rispetto della ordinanza sindacale antibivacco emessa anche in occasione dei richiamati festeggiamenti; numerosi gli interventi, nottetempo, da parte di alcune pattuglie della polizia municipale nei confronti di alcune, se pur limitate, situazioni di apparente degrado", fa sapere il comandante dei vigili urbani, Teodoro Nigro.

"Altresì importante, per il mantenimento del decoro generale, è stata la attività di ripristino e pulizia operata per tutta la notte dalla società di igiene urbana. Essenziale altresì la piena collaborazione dei commercianti espositori attenti sia nella collocazione dei propri stand espositivi che nel l'ottemperare alle indicazioni pervenute dai vigili operanti. Se da un lato l'appello di lasciare le auto private ben lontane dal centrale Viale Duca degli Abruzzi ha sortito il giusto riscontro, non sono mancate, purtroppo , nel dedalo di vie poste adiacenti lo stesso viale, circa quindici rimozioni per grave intralcio alla circolazione sia pedonale che carrabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casale, già ripulita l'area della festa

BrindisiReport è in caricamento