menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassonetto incendiato in via Seneca: operatore ecologico spegne le fiamme

Ennesimo incendio appiccato a un cassonetto per le vie di Brindisi. Un operatore ecologico ha spento le fiamme in attesa dell'arrivo dei pompieri

BRINDISI – In attesa del passaggio di gestione del servizio di raccolta dei rifiuti, continuano gli incendi ai danni dei cassonetti sparsi per le vie di Brindisi. Intorno alle ore 23,45 di domenica (2 marzo) ignoti vandali hanno dato fuoco a un contenitore blu per la raccolta del vetro situato in via Mecenate, al rione Commenda.

IL VIDEO DELL'INCENDIO

Il rogo avrebbe potuto investire anche i cassonetti dell’umido adiacenti se non fosse stato per il provvidenziale intervento di un operatore ecologico, Cosimo Esposito, che ha rovesciato per terra il contenuto del cassonetto, spegnendo le fiamme. Nel frattempo si sono recati sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno completato l’opera.

8ae1cfec-fac5-47a0-8373-44b58c76934a-2

Gli incendi ai danni dei cassonetti sono un fenomeno talmente diffuso che l’amministrazione comunale aveva chiesto alla ditta che nei prossimi giorni dovrebbe subentrare a Ecologica Pugliese, Ecologia Falzarano, di integrare la polizza assicurativa, inserendo anche la copertura in caso di incendi dolosi ai cassonetti. Si vedrà se anche il nuovo gestore, così come accaduto ai precedenti, dovrà fare i conti (anche da un punto di vista economico) con questi atti di inciviltà. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Attualità

    Sdoganamento in mare, accordo tra Adm e Capitaneria

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento