rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Catturato scafo blu, due arresti

BRINDISI – Trasportavano 350 chilogrammi di sigarette di contrabbando a bordo di uno scafo blu. Esattamente come avveniva sino a 13 anni fa quando l'Operazione Primavera smantellò le organizzazioni contrabbandiere pugliesi e le loro basi logistiche.

BRINDISI - Trasportavano 350 chilogrammi di sigarette di contrabbando a bordo di uno scafo blu. Esattamente come avveniva sino a 13 anni fa quando l'Operazione Primavera smantellò le organizzazioni contrabbandiere pugliesi e le loro basi logistiche. In manette la notte scorsa sono finiti due brindisini, Cosimo Filomeno di 43 anni e Lazzaro Di Lauro, 55 anni. Entrambi nomi già noti per lo stesso genere di reato.

La cattura del motoscafo e dei due a bordo è avvenuta dopo un vero e proprio rodeo in acqua, tra i due contrabbandieri e i militari della Sezione navale della Guardia di Finanza di Brindisi, al comando del capitano Vincenzo Capone. Il motoscafo, lungo 12 metri con motori entro-fuoribordo da 450 CV ciascuno, è stato intercettato poco dopo le due mentre tentava di raggiungere la costa brindisina a sud del capoluogo.

Proprio la rotta seguita dall'imbarcazione non identificata ha insospettito il centro operativo della Guardia di Finanza, quindi è stato attuato un controllo diretto con un mezzo navale veloce ed un elicottero. Quando allo scafo sospetto è stato intimato l'alt, però, è nato un inseguimento durato circa mezz'ora (video). Il motoscafo ha tentato di riprendere il largo, cercando di sganciare le vedette dei finanzieri che in quel momento lo avevano circondato. Quando finalmente lo scafo è stato abbordato è stato accertato che era carico di "bionde".

Contestualmente, lungo la costa a sud di Brindisi, in zona Punta della Contessa, identificato come luogo di probabile sbarco, i militari della Guardia di Finanza hanno trovato e sequestrato una Fiat Bravo risultata rubata il giorno precedente, che sarebbe servita da lì a poco per il trasporto delle sigarette di contrabbando. I due scafisti sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Brindisi.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catturato scafo blu, due arresti

BrindisiReport è in caricamento