menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceglie, furto col buco da 10mila euro in un bar

CEGLIE MESSAPICA – E’ stato di diecimila euro il bottino del furto compiuto la notte scorsa nel bar Pit Stop situato lungo viale Aldo Moro. I malviventi sono entrati dal soffitto in lamierino di un garage. Quindi hanno aperto un buco nel muro ed hanno fatto piazza pulita di monete dalle sette macchinette da gioco (prevalentemente slot machine) situate nel bar e dalla macchina per il cambio dei soldi destinati al gioco delle slot.

CEGLIE MESSAPICA - E' stato di diecimila euro il bottino del furto compiuto la notte scorsa nel bar Pit Stop situato lungo viale Aldo Moro. I malviventi sono entrati dal soffitto in lamierino di un garage. Quindi hanno aperto un buco nel muro ed hanno fatto piazza pulita di monete dalle sette macchinette da gioco (prevalentemente slot machine) situate nel bar e dalla macchina per il cambio dei soldi destinati al gioco delle slot.

Del furto si è accorto Umberto Giancola, gestore del bar. Alzata la saracinesca si è presentato uno scenario sconcertante. Tutte le macchinette da gioco scardinate e svuotate, locale a soqquadro (i malviventi avevano rovistato in ogni angolo). Giancola ha chiamato i carabinieri della stazione di Ceglie, comandata dal maresciallo Sante Convertini.

I militi hanno individuato il percorso compiuto dai ladri che dovevano essere non meno di due. Dopo avere spostato le lamiere del tetto del garage si sono calati nel locale e indisturbati hanno praticato il foro. Il sospetto è che si possa trattare di persone che conoscevano bene la zona, o comunque hanno potuto contare sull'apporto di un basista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento