Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Ceglie Messapica

In casa con le banconote da 50 euro false: nei guai un coppia

L'arresto portato a termine dai carabinieri e dalla polizia locale, i due sono stati poi rimessi in libertà. La donna aveva provato a spendere il denaro in una tabaccheria

CEGLIE MESSAPICA - In casa con quattro banconote false, una coppia finisce nei guai dopo la perquisizione portata a termine dai carabinieri e dalla polizia locale. E' accaduto ieri (venerdì 10 settembre) a Ceglie Messapica. I due avevano "collezionato" quattro banconote da 50 euro contraffatte. La coppia, una 48enne e un 25enne, è stata arrestata.

Le indagini sono partite nel mese scorso. Ad agosto la 48enne ha provato a rifilare una banconota da 50 euro, falsa, all'addetto di una tabaccheria a Ceglie Messapica. Ma il rilevatore di banconote false in dotazione all'esercizio commerciale non ha fallito il proprio compito. Da qui, le indagini dei carabinieri e della polizia locale, coordinati dalla pm della Procura di Brindisi, Livia Orlando.

Ieri i militari e gli agenti hanno bussato alla porta della coppia e hanno operato la perquisizione domiciliare. Il risultato è stato il ritrovamento delle quattro banconote, poi sequestrate. Occorrerà accertare la provenienza del denaro contraffatto. I due sono stati denunciati per detenzione di banconote false in concorso. Poi, ad arresto avvenuto, sono stati rimessi in libertà dopo le formalità di rito, come disposto dall'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa con le banconote da 50 euro false: nei guai un coppia

BrindisiReport è in caricamento