Dai controlli anti assembramento all'arresto per spaccio: giovane nei guai

Si tratta di Tommaso Gioia, 26enne. E' stato sorpreso nel centro storico durante un controllo da parte dei carabinieri con 5 dosi di cocaina

CEGLIE MESSAPICA - I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Tommaso Gioia, 26enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, domenica 20 settembre, in serata, durante un controllo anti assembramento nel centro storico, nonchè per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, il giovane che era a piedi, è stato perquisito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato, infatti, trovato in possesso di 5 involucri in cellophane contenenti cocaina per complessivi 1,80 grammi, nascosti nei pantaloni, nonché della somma di 705 euro. Lo stupefacente e il denaro sono stati sottoposti a sequestro. Il 26enne si trova presso la casa circondariale di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento