"San Raffaele": furto di disinfettanti e mascherine, denunciato operaio

Si tratta di un 54enne di San Vito dei Normanni al lavoro presso il centro di riabilitazione messapico

CEGLIE MESSAPICA - Rubava materiale sanitario, sottraendolo al personale medico e infermieristico della struttura in cui lavorava. Si tratta di un operaio, 54enne di San Vito dei Normanni denunciato per furto aggravato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana. In particolare, a seguito di indagini, l'uomo, al lavoro presso la Fondazione San Raffaele, presidio di riabilitazione di alta specialità di Ceglie Messapica, nella mattinata di ieri, venerdì 30 ottobre, è stato sorpreso mentre si allontanava, durante l'orario di lavoro, con gel sanificante e igienizzante, dopo averlo rubato. Il materiale è stato recuperato e riconsegnato alla struttura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento