Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Fugge alla vista dei carabinieri in sella a una moto: fermato

Il 32enne era sottoposto alla sorveglianza speciale e senza patente, ha percorso in maniera spericolata le vie della città

Foto di repertorio

CEGLIE MESSAPICA - Ha visto i carabinieri e si è dato alla fuga, percorrendo in maniera spericolata le vie della città. I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica, a conclusione degli accertamenti, hanno arrestato un 32enne del luogo, per resistenza a pubblico ufficiale, violazione degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno cui era sottoposto e guida di un motoveicolo privo di patente di guida perché mai conseguita.

In particolare, nel tardo pomeriggio del 10 marzo, i miliari hanno intercettato l'uomo alla guida di una motocicletta e, per sottrarsi al controllo di polizia, il 32enne si è dato alla fuga con manovre imprudenti, percorrendo contromano una strada del centro storico della città e mettendo in pericolo l'incolumità dei passanti. I carabinieri hanno rintracciato il 32enne, poco dopo, mentre rincasava al suo domicilio, procedendo al suo arresto e riponendolo in libertà, dopo le formalità di rito, su disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge alla vista dei carabinieri in sella a una moto: fermato

BrindisiReport è in caricamento