Cronaca Ceglie Messapica

Furto di energia elettrica da 500mila euro, imprenditore arrestato e liberato

Scoperto un furto di energia elettrica da 500mila euro a Ceglie Messapica. A rendersi responsabile di questo nuovo episodio di furto ai danni delle società elettriche e di tutti i cittadini il titolare di caseificio di 52 anni

CEGLIE MESSAPICA – Scoperto un furto di energia elettrica da 500mila euro a Ceglie Messapica. A rendersi responsabile di questo nuovo episodio di furto ai danni delle società elettriche e di tutti i cittadini il titolare di caseificio di 52 anni. Da quanto hanno accertato i carabinieri, che hanno eseguito il sopralluogo insieme ai tecnici dell’Enel, l’imprenditore aveva posizionato un magnete sul contatore elettrico in grado di alterare i consumi. L’imprenditore è stato arrestato per furto aggravato e, dopo le formalità di rito rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da 500mila euro, imprenditore arrestato e liberato

BrindisiReport è in caricamento