Cronaca Ceglie Messapica / largo Ognissanti

Lite tra giovani finisce con un accoltellamento: un ferito e un arresto

Un 18enne di Ceglie Messapica è rimasto vittima di un accoltellamento dopo una lite con un 23enne di origini marocchine, nata, da quanto ricostruito, per futili motivi. L'episodio si è verificato nella tarda serata di ieri in Largo Ognissanti. L'aggressore è stato arrestato

CEGLIE MESSAPICA – Un 18enne di Ceglie Messapica è rimasto vittima di un accoltellamento dopo una lite con un 23enne di origini marocchine, nata, da quanto ricostruito fino a questo momento, per futili motivi. L’episodio si è verificato nella tarda serata di ieri in Largo Ognissanti, nella parte storica del paese. L’aggressore è stato arrestato.

Da quanto è stato ricostruito dai carabinieri, intervenuti subito dopo il ferimento, sembrerebbe che alla base dell’accoltellamento ci sia una rivalità tra giovani comitive. Forse uno sguardo o una parola di troppo hanno scaldato gli animi dei frequentatori della piazzetta luogo di ritrovo di gruppi di giovani del posto. Probabilmente nessuno immaginava che sarebbe spuntato un coltello. Il 18enne rimasto coinvolto è stato colpito alla spalla, fortunatamente la ferita non era profonda. È stato portato in ospedale e medicato, dovrebbe guarire in poco più di dieci giorni. Al vaglio degli investigatori ci sono le posizioni di tutti gli altri soggetti coinvolti nella vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra giovani finisce con un accoltellamento: un ferito e un arresto

BrindisiReport è in caricamento