rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Ceglie Messapica

Botte da orbi davanti ai carabinieri, in quattro finiscono al pronto soccorso

Una rissa per motivi privati tra un 50enne, un 23enne, un 53enne e un 23enne sedata dai militari con l'aiuto di alcuni passanti

CEGLIE MESSAPICA - I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica, a conclusione degli accertamenti, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 50enne, un 23enne, un 53enne e un 23enne, tutti del luogo, per rissa aggravata. In particolare, i quattro, tutti uomini, sono stati colti sul fatto dai militari mentre erano intenti a litigare per dissidi personali.

Uno di questi, alla presenza dei carabinieri ha sferrato un pugno al volto di uno dei contendenti provocando la reazione della vittima. Da tale aggressione ha avuto luogo una rissa, prontamente sedata dai militari operanti, grazie anche all’aiuto di alcuni passanti. Gli arrestati, dopo essere ricorsi alle cure sanitarie (dimessi con alcuni giorni di prognosi per escoriazioni varie) sono stati rimessi in libertà, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte da orbi davanti ai carabinieri, in quattro finiscono al pronto soccorso

BrindisiReport è in caricamento