rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Ceglie Messapica

Scontro frontale sulla provinciale: muore un fruttivendolo

Sale a due, purtroppo, il numero delle vittime dell'incidente che si è verificato nel tardo pomeriggio del 21 settembre scorso sulla strada provinciale che collega Ceglie Messapica a Martina Franca

CEGLIE MESSAPICA – Sale a due, purtroppo, il numero delle vittime dell’incidente che si è verificato nel tardo pomeriggio del 21 settembre scorso sulla strada provinciale che collega Ceglie Messapica a Martina Franca dove perse la vita sul colpo una 30enne di Roma: nella serata di ieri, lunedì 24 ottobre, è deceduto un altro automobilista rimasto coinvolto nello scontro frontale, il 47 anni il 18 settembre scorso, Antonio Oliva, fruttivendolo. L’uomo viaggiava a bordo di una Ford Focus insieme al figlio, rimase ferito, insieme ad altre due persone, e fu portato in ospedale. Era ricoverato a Taranto. Il suo cuore ha smesso di battere nella tarda serata di ieri, la notizia ha fatto subito il giro del paese dove viveva. Di lui si scrive, sul social network Facebook, che era una persona positiva e piena di vita. Lascia la moglie e due figli: un ragazzo e una ragazza. La salma è disposizione della magistratura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro frontale sulla provinciale: muore un fruttivendolo

BrindisiReport è in caricamento