Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Ceglie Messapica

Scoperto autolavaggio completamente abusivo: denuncia e sequestro

Un autolavaggio completamente abusivo. È questa la scoperta fatta dagli agenti del corpo forestale dello Stato del comando stazione di Ostuni, nell'ambito di un servizio controllo in materia di reati ambientali, riguardante, nello specifico lo smaltimento dei rifiuti da parte delle imprese

CEGLIE MESSAPICA – Un autolavaggio completamente abusivo. È questa la scoperta fatta dagli agenti del corpo forestale dello Stato del comando stazione di Ostuni, nell’ambito di un servizio controllo in materia di reati ambientali, riguardante, nello specifico lo smaltimento deiautolavaggio 034-2 rifiuti da parte delle imprese. Il titolare, un 35enne di Ceglie Messapica, D.P. è stato denunciato per violazioni di natura penale al Testo unico ambientale. Rischia la pena dell’arresto da 3 mesi ad un anno o l’ammenda da 2600 a 26000 euro. Inoltre sono state applicate ulteriori sanzioni amministrative per le violazioni accertate in materia di imprese,  di occupazione e mercato del lavoro.

Dai controlli eseguiti è emersa un’attività di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, costituiti da reflui liquidi e fanghi industriali derivanti dalla stessa attività di autolavaggio, che venivano smaltiti in assenza di autorizzazioni. L’impresa svolgeva l’attività senza essere in possesso di autorizzazioni comunali, essendo  sconosciuta al servizio sanitario e non iscritta all’albo delle imprese artigiane della Provincia di Brindisi. L’immobile è stato sequestrato insieme alle cisterne e alle vasche all’interno delle quali venivano stoccati i rifiuti speciali.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto autolavaggio completamente abusivo: denuncia e sequestro

BrindisiReport è in caricamento