Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Ventuno piante di cannabis in un bosco: due persone denunciate

Si tratta di un 50enne e di un 70enne. I carabinieri hanno rinvenuto la piantagione nei pressi della loro abitazione

Immagine di repertorio

CEGLIE MESSAPICA - Più di venti piante di cannabis, alcune alte due metri, nascoste in un piccolo bosco tra Martina Franca e Ceglie Messapica. Due persone denunciate dai carabinieri. Si tratta di un 50enne e di un 70enne, residenti entrambi a Martina Franca, nel Tarantino. I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno denunciato i due uomini per coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti.

cannabis piantagione ceglie messapica luglio 2021 2-2-2

I militari, nel corso di un'attività di polizia giudiziaria, hanno controllato il piccolo bosco, che ricade nell'agro di Ceglie Messapica, confinante con Martina Franca. Nei pressi dell'abitazione dei due uomini hanno trovato 21 piante di cannabis. La loro altezza variava dal metro e ottanta ai due metri. Erano irrigate da un sistema idrico artigianale collegato all'impianto idraulico della stessa abitazione. La sostanza stupefacente e l'impianto di irrigazione sono stati sottoposti a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventuno piante di cannabis in un bosco: due persone denunciate

BrindisiReport è in caricamento