rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Cellino San Marco

Flash/ Bomba al fratello dell'assessore

CELLINO SAN MARCO – Attentato dinamitardo nella tarda serata di ieri ai danni di un artigiano. Erano circa le 23 quando i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono stati chiamati ad intervenire in via Martiri delle Fosse Ardeatine a Cellino San Marco dai carabinieri della locale stazione.

CELLINO SAN MARCO ? Attentato dinamitardo nella tarda serata di ieri ai danni di un artigiano. Erano circa le 23 quando i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono stati chiamati ad intervenire in via Martiri delle Fosse Ardeatine a Cellino San Marco dai carabinieri della locale stazione.

L?ordigno era appena esploso nei pressi del laboratorio artigianale di infissi e serramenti di Paolo Quarta, 42 anni, situato accanto alla sua abitazione. L?onda d?urto della deflagrazione ha divelto porte e finestre provocando gravi danni. Ascoltato dagli investigatori l?artigiano ha affermato di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive in passato.

Quarta è però il fratello di Gianfranco, assessore comunale alle Attività produttive, e perciò i militari dell'Arma non possono al momento escludere neppure un collegamento tra l'attentato e vicende collegate alla politica, e quindi la pista dell'attentato trasversale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash/ Bomba al fratello dell'assessore

BrindisiReport è in caricamento