rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Cellino, bruciata l'auto di una 33enne

CELLINO SAN MARCO – A un anno di distanza viene nuovamente bruciata l'auto della giovane imprenditrice di Cellino San Marco, Patrizia Cosma, 33 anni. Si tratta di una Volvo c30, era parcheggiata in via Buonarroti davanti la sua abitazione, in pieno centro a Cellino.

CELLINO SAN MARCO – A un anno di distanza viene nuovamente bruciata l'auto della giovane imprenditrice di Cellino San Marco, Patrizia Cosma, 33 anni. Si tratta di una Volvo c30, era parcheggiata in via Buonarroti davanti la sua abitazione, in pieno centro a Cellino. Il veicolo è andato completamente distrutto, danni anche al prospetto di alcune abitazioni confinanti.

L'incendio si è sviluppato poco dopo le due nella notte scorsa, sul posto per i rilievi del caso si sono recati i carabinieri della locale stazione che hanno ascoltato la vittima di questo attentato incendiario e avviato le indagini tese a ricostruire la vicenda e trovare i responsabili. Patrizia Cosma è figlia di noti pasticceri, proprietari di un bar-pasticceria a Cellino e San Pietro.

Esattamente un anno fa (nella notte tra il 23 e il 24 settembre scorsi) fu incendiata un'altra Vovo appartenente alla 33enne, era sempre parcheggiata in via Buonarroti. Al vaglio degli investigatori c'è l'ipotesi che i due episodi siano collegati ma al momento è ancora tutto da verificare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellino, bruciata l'auto di una 33enne

BrindisiReport è in caricamento