rotate-mobile
Cronaca

Cellino, piantagione di canapa indiana in giardino

Nel giardino accanto alla propria abitazione aveva piantato e coltivato con cura 22 piante di canapa indiana. Quando i carabinieri della stazione di Cellino S. Marco vi hanno fatto irruzione, le piante avevano già raggiunto l’altezza di quasi due metri, e un peso – dopo l’estirpazione ad opera dei militari – di circa 70 chilogrammi complessivamente. Per il 46enne Claudio Maltese, inevitabile l’arresto per produzione di sostanze stupefacenti.

Nel giardino accanto alla propria abitazione aveva piantato e coltivato con cura 22 piante di canapa indiana. Quando i carabinieri della stazione di Cellino S. Marco vi hanno fatto irruzione, le piante avevano già raggiunto l'altezza di quasi due metri, e un peso - dopo l'estirpazione ad opera dei militari - di circa 70 chilogrammi complessivamente. Per il 46enne Claudio Maltese, inevitabile l'arresto per produzione di sostanze stupefacenti.

A Brindisi, invece, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile intervenuti sul posto hanno arrestato in flagranza di reato Marco Bellucci di 39 anni. Bellucci, dopo aver minacciato e percosso l'anziana madre, le aveva sottratto un portamonete contente 50 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellino, piantagione di canapa indiana in giardino

BrindisiReport è in caricamento