Coniugi a bordo di auto rubata: denunciati per ricettazione

Contestato anche il reato di riciclaggio: la denuncia sporta il 14 agosto dello scorso anno a Porto Cesareo

CELLINO SAN MARCO - Una coppia di coniugi di Cellino è stata denunciata dai carabinieri per riciclaggio e ricettazione di un'auto, una Fiat Bravo: l'utilitaria è risultata rubata il 14 agosto dello scorso anno a Porto Cesareo.

Marito e moglie sono stati controllati dai militari della stazione di Cellino San Marco, impegnati sulla strada provinciale 75: da un primo esame è emerso che il mezzo era sprovvisto di polizza assicurativa, scaduta da qualche mese. Ulteriori verifiche hanno fatto emergere una serie di incongruenze: l'auto risultava immatricolata nel  2008, con in dotazione tutti e quattro i vetri laterali e il lunotto anteriore e posteriore dell’anno 2011; nell’ultima revisione effettuata  nel giugno del 2017  aveva percorso 188.214 chilometri, mentre attualmente all’atto del controllo risultavano circa 30mila in meno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Doppio inseguimento e lancio di chiodi dopo assalto a bancomat

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Operaio investito: un collega insegue auto pirata e la blocca

Torna su
BrindisiReport è in caricamento