In casa, illegalmente, un fucile a canne mozze e munizioni, uomo ai domiciliari

Durante la perquisizione rinvenuti, all'interno di in un ripostiglio e sotto un materasso, 17 cartucce calibro 20 e un fucile da caccia

CELLINO SAN MARCO - Deteneva in casa un'arma e munizioni in maniera illegale per questo i carabinieri della stazione di Cellino San Marco hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Mario Bagordo, 42enne del luogo, per “detenzione di fucile da caccia alterato”, “detenzione illegale di armi comuni da sparo” e “detenzione abusiva di armi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, nel corso della perquisizione presso l'abitazione, i militari hanno rinvenuto, all'interno di in un ripostiglio, occultato sotto un materasso, 17 cartucce calibro 20 e un fucile da caccia a canne mozze dello stesso calibro marca Bernardelli, intestato a un’alta persona, che non risulta oggetto di furto. L’arma e il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro. Il 42enne si trova agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento