Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Cento candeline per nonna Gina, festa col sindaco a San Vito

ria di festa, ieri sera martedì 15 novembre, in via San Donato a San Vito dei Normanni dove risiede la signora Mariantonia Luigia Nigro, "Nonna Gina" per tutti, che ha spento cento candeline

SAN VITO DEI NORMANNI - Aria di festa, ieri sera martedì 15 novembre, in via San Donato a San Vito dei Normanni dove risiede la signora Mariantonia Luigia Nigro, “Nonna Gina” per tutti, che ha spento cento candeline circondata da tutti i famigliari e amici. Alla festa ha partecipato anche il sindaco Domenico Conte che, a nome dell’intera comunità, ha consegnato alla nuova centenaria sanvitese una medaglia d’argento che riporta lo stemma del Comune e la copia, su pergamena, dell’atto di nascita redatto il 15 novembre del 1916.

In realtà, nonna Gina è nata nel mese di ottobre ma la nascita non fu dichiarata subito perché si attendeva il ritorno dal fronte, in licenza, del giovane papà Luigi. Questi, però, non poté mai abbracciare sua figlia, perché perse la vita nel corso di un  combattimento sul Carso, colpito da una granata. La signora Nigro, vedova da 18 anni, è madre di 5 figli (uno dei quali prematuramente scomparso) per cui nella schiera dei discendenti figurano anche undici nipoti e nove pronipoti. C’erano quasi tutti, ieri sera, a festeggiarla e lei, compiaciuta, ha dispensato sorrisi ad ognuno dei presenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento candeline per nonna Gina, festa col sindaco a San Vito

BrindisiReport è in caricamento