menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Brigata San Marco celebra il 155° della fanteria di marina

La Brigata Marina San marco celebra mercoledì 25 maggio il 155° anniversario dell'istituzione della Fanteria di Marina. la cerimonia avrà luogo alle 19.50 presso la piazza d’armi del Castello Svevo

BRINDISI - La Brigata Marina San marco celebra mercoledì 25 maggio il 155° anniversario dell'istituzione della Fanteria di Marina. la cerimonia avrà luogo alle 19.50 presso la piazza d’armi del Castello Svevo, sede del comando della Brigata e di Maribase Brindisi. Parteciperà il capo di Stato Maggiore dell'arma navale, ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi, assieme alle autorità civili, militari e religiose del territorio e al gruppo nazionale "Leone di San Marco".

Il 21 marzo 1861, all’indomani della proclamazione del Regno d’Italia, su proposta del presidente del Consiglio e ministro della Regia Marina, Camillo Benso Conte di Cavour, venne costituito il Corpo di Fanteria Real Marina, nato dalla fusione tra la Fanteria di Marina Piemontese (Battaglione Real Navi) e quella Napoletana (Real Fanteria di Marina).

Corpo di fanteria Real Marina-2Oggi la Brigata Marina San Marco, ultimo modello organizzativo della specialità, è una delle componenti maggiormente addestrate e di pronto impiego delle forze armate italiane, e ne compone la Forza da Sbarco assieme ad altri reparti, incluso il Reggimento Lagunari dell'Esercito (i fucilieri del Corpo di fanteria Real marina portavano la divisa dei bersaglieri).

La cerimonia si svolgerà in un contesto di tensioni mai sopite nel quadro mediorientale, dove i marò con l'emblema del leone di San Marco hanno firmato tante missioni, e mentre l'Italia reclama proprio in queste ore il rispetto da parte dell'India della disposizione della Corte permanente di Arbitrato dell'Aja, che ha stabilito che Girone deve attendere in Italia la conclusione del giudizio affidato alla stessa corte internazionale.

Salvatore Girone della Brigata Marina San Marco è un sottufficiale in servizio a Brindisi e con il collega Massimiliano Latorre - già rientrato per ragioni di salute - è da quattro anni preso nel lentissimo meccanismo della giustizia indiana per il presunto omicidio di due pescatori del Kerala scambiati per pirati all'assalto della petroliera nazionale Enrica Lexie, circostanza in cui le autorità italiane negano il coinvolgimento del nucleo di protezione di cui facevano parte i due marò.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento