Distributore automatico con sex toys: multa da 16mila euro a un esercente

Emesso un provvedimento di divieto di prosecuzione dell'attività commerciale a carico di un esercente di Carovigno

CAROVIGNO – Sex toys e pacchetti di gomme da masticare, all’interno dello stesso distributore automatico. Per questo è stato emesso un decreto di divieto di prosecuzione dell’attività commerciale a carico di un esercente di Carovigno, con maxi multa da 16.872 euro.

Il provvedimento è stato adottato dall’amministrazione comunale, a seguito di un sopralluogo effettuato dai carabinieri della stazione di Carovigno, recatisi sul posto insieme agli agenti della polizia locale. I militari hanno contestato all’esercente delle violazioni amministrative depenalizzate. 

Si tratta di quelle contemplate dall’articolo 528 c.2 del codice penale, …”per avere al fine di farne commercio o distribuzione esposto pubblicamente e messo in circolazione oggetti osceni”, nonché dall’articolo725 del codice penale, che riguarda il commercio di scritti, disegni o altri oggetti contrari alla pubblica decenza. 

Il problema, appunto, era la presenza all’interno di un locale di un distributore automatico che conteneva per metà prodotti alimentari e metà oggetti erotici. Questi, come noto, possono essere venduti solo ai maggiorenni. Il titolare inoltre non è stato in grado di esibire alcuna documentazione circa la provenienza e la tracciabilità, se si tiene conto dell’assenza su alcuni di essi del marchio Ce. 

Gli stessi erano esposti, senza divisorio, all’interno del distributore, che fra l’altro è risultato sprovvisto di apposito lettore per l’inserimento di tessere magnetiche, fra cui quella sanitaria, per il rilevamento della maggiore età degli acquirenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

  • Ladri di angurie in trasferta nel Leccese: bloccati dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento