rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

G7: disposta la chiusura di ristoranti, pub e chioschi in città

L'elenco delle strade in cui è stata disposta la sospensione della somministrazione di alimenti e bevande per la giornata del 13 giugno

BRINDISI – Il Comune di Brindisi adotta nuove misure di sicurezza in vista del G7 in programma dal 13 al 15 giugno, fra il capoluogo e Borgo Egnazia. Il Castello Svevo, in particolare, la sera del 13 giugno ospiterà la prima cena di gala dei leader mondiali, alla quale prenderà parte anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Dopo aver emesso una serie di divieti in materia di traffico e viabilità, ora l’amministrazione comunale pone dei limiti anche agli esercizi commerciali situati nel raggio di alcune centinaia di metri dal castello, fra il rione Casale e il centro cittadino. 

Il dirigente del settore Attività produttive, Nicola Zizzi, sulla base delle indicazioni fornite dalla questura, ha disposto la chiusura di bar, ristoranti, chioschi e pub situati nella zona del porto e della stazione ferroviaria, dalla mezzanotte del 13 giugno all’1 del giorno successivo “e comunque sino a cessate esigenze di sicurezza e/o ordine pubblico”. 

Nello specifico, l'ordinanza prevede la sospensione di tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande situate in: via A. Vespucci; via Thaon de Revel Paolo; largo Sciabiche; via Lenio Flacco. 

Disposta anche la sospensione dell’attività dei chioschi in: via B. Brin angolo Via S.M. del Casale n.34/B; piazza Crispi n.153; largo Palermo angolo via P. Longobardi; piazza Crispi angolo via Bastioni Carlo V.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G7: disposta la chiusura di ristoranti, pub e chioschi in città

BrindisiReport è in caricamento