menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Masseria Cillarese

Masseria Cillarese

Cillarese devastato dai piromani: paura per ospiti masseria, Canadair in azione

E' spaventoso l'incendio che sta devastando l'invaso del Cillarese, incenerendo ettari di vegetazione e canneti. La strenua lotta dei vigili del fuoco di Brindisi, presenti sul  posto con diversi mezzi, va avanti da stamattina

Articolo in aggiornamento continuo

BRINDISI - E' spaventoso l'incendio che sta devastando l'invaso del Cillarese, incenerendo ettari di vegetazione e canneti. La strenua lotta dei vigili del fuoco di Brindisi, presenti sul  posto con diversi mezzi, va avanti da stamattina. In tarda mattinata è stato richiesto (e ottenuto) l'intervento dei canadair (Video), perchè con le sole squadre di terra non era semplice circoscrivere il vasto fronte del fuoco. 

Incendio Cillarese-2-6

Sono diversi i focolai che tengono impegnati i pompieri fra il perimetro dell'invaso e i terreni alle spalle dell'ospedale Perrino. Le fiamme sono altissime. La colonna di fumo sprigionata dalla combustione la si vede nel raggio di chilometri. Tecnici dell'Enel sono intervenuti per ripristinare un paio di tralicci danneggiati dalle fiamme. 

IL VIDEO DELLO SPAVENTOSO INCENDIO

4e9cb5b3-f7d3-4b85-b2c2-39c6a67dfd24-2

L'incendio è divampato in più punti questa mattina attorno alle 11, poco distante dalla struttura ricettiva Masseria Cillarese, rendendo necessario lo sgombero degli ospiti per motivi di sicurezza. Momenti di paura sono stati vissuti da una mamma con due bambini, soccorsi dai vigili del fuoco e dagli agenti della sezione Volanti. Non si registrano feriti.

LA VIDEOTESTIMONIANZA DEL PROPRIETARIO DELLA MASSERIA

incendio 2-3-4

Stando a quanto si apprende, è certa l'origine dolosa del rogo perché i pompieri e i poliziotti hanno individuato più di un punto di innesco vicino ai binari. E' caccia ai piromani che rischiano di essere arrestati in flagranza di reato. L'incendio è di vaste proporzioni: divorati alberi e sterpaglie, il fumo rende difficile la visibilità lungo la strada.

"L'incendio è partito qui e nel giro di poco tempo si è esteso", racconta Alberto Guadalupi, titolare assieme allo zio della masseria Cillarese. "Si vedevano le fiamme e e c'era fumo irrespirabile", continua. "Ci siamo preoccupati di mettere al sicuro i nostri ospiti". Le fiamme hanno completamente avvolto la vegetazione vicina: "Sono andati bruciati alberi che avevano almeno 60 anni e la recinzione". La conta dei danni per una prima stima delle conseguenze del rogo sarà possibile solo quando sarà terminato il lavoro dei vigili del fuoco, alle prese con l'emergenza incendi sul territorio Brindisino e la carenza di mezzi e di uomini. Sul posto si sono recati anche i carabinieri forestali, per le indagini sull'origine dell'incendio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento