Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Circonvallazione chiusa per caduta calcinacci: traffico in tilt sulla statale

Caduta di calcinacci dal cavalcavia. Sfiorato un automobilista. Chiuso al traffico un tratto di circonvallazione. Code chilometriche sulla superstrada

BRINDISI – Si è sfiorata la tragedia stamattina sulla circonvallazione di Brindisi, dove un automobilista che procedeva lungo la carreggiata sud (direzione Lecce) ha dovuto sterzare bruscamente per evitare dei calcinacci staccatisi dal cavalcavia che collega il rione Sant’Angelo al Sant’Elia, rischiando di provocare un incidente. L’episodio si è verificato intorno alle ore 10.

Traffico-2

Le forze dell’ordine e gli enti competenti si sono subito attivati per consolidare il ponte, scongiurando così il IMG-20160908-WA0005-2rischio che altri automobilisti potessero essere investiti dalla pioggia di calcinacci. Gli agenti della polizia stradale e gli uomini della polizia municipale di Brindisi hanno dovuto deviare il traffico all’altezza dello svincolo per l’incrocio della morte (sempre carreggiata sud) per dare la possibilità ai vigili del fuoco, recatisi sul posto con due mezzi (un’autoscala e una cosiddetta partenza), di lavorare in sicurezza.

Una fila chilometrica si è formata sulla superstrada, fra il punto in cui viene deviato il traffico e lo svincolo per San Vito dei Normanni. I mezzi vengono quindi incanalati verso l’incrocio della morte e da lì possono  immettersi nuovamente sulla superstrada percorrendo la complanare che collega Sant’Elia al quartiere La Rosa. La situazione è monitorata dal personale tecnico del Comune di Brindisi. La circolazione dovrebbe tornare a scorrer regolarmente entro il primo pomeriggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circonvallazione chiusa per caduta calcinacci: traffico in tilt sulla statale

BrindisiReport è in caricamento