Cronaca Cisternino

Investimento sulla provinciale: anziano perde la vita sul colpo

Investimento mortale alle prime luci del giorno di oggi, mercoledì 25 novembre, sulla strada provinciale che collega Cisternino a Locorotondo: un uomo di 83 anni di Martina Franca è deceduto dopo essere stato travolto da un’auto che percorreva la carreggiata. Si tratta di una Opela Astra condotta da un operaio 29enne di Cisternino, L.C

CISTERNINO – Investimento mortale alle prime luci del giorno di oggi, mercoledì 25 novembre, sulla strada provinciale che collega Cisternino a Locorotondo: un uomo di 83 anni di Martina Franca è deceduto dopo essere stato travolto da un’auto che percorreva la carreggiata. Si tratta di una Opela Astra condotta da un operaio 29enne di Cisternino, L.C.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Cisterino, giunti sul posto per i rilievi del caso, l’anziano aveva invaso la carreggiata dopo aver lasciato la sua auto sul ciglio della strada. Forse nel tentativo di attraversarla. Probabilmente la fitta nebbia e l’asfalto scivoloso non hanno permesso al conducente della Opel Astra di evitare l’impatto con il pedone. L’83nne è deceduto sul colpo, inutile il tentativo di soccorso da parte dei medici del 118, la salma è stata trasferita all’obitorio di Cisternino in attesa del nulla osta da parte del pubblico ministero di turno per la restituzione alla famiglia. Il veicolo, che risultava in regola con documenti assicurativi e di circolazione, è stato sequestrato. Sul posto si sono recati anche gli agenti della polizia locale di Cisternino che hanno coordinato la viabilità in attesa che i carabinieri ultimassero tutti i rilievi necessari per ricostruire la dinamica del sinistro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento sulla provinciale: anziano perde la vita sul colpo

BrindisiReport è in caricamento