Si presenta all'ex Di Summa con ferita da taglio: indagini in corso

Un cittadino pakistano, che prima ha detto di essersi tagliato da solo a casa , poi al lavoro in un negozio del centro. Da quanto accertato dalla polizia, si sarebbe trattato di un incidente sul lavoro

BRINDISI – Sospetto caso di accoltellamento a Brindisi, su cui ha appena cominciato ad indagare la polizia. Infatti la vicenda prende le mosse poco prima delle 13 odierne, quando un cittadino di origine pakistana di 29 anni, si è presentato presso l’ex ospedale Di Summa, con una vistosa chiazza di sangue sulla parte anteriore dei calzoni, balbettando “accoltellato…accoltellato”.

Un vigilante ha chiesto rapidamente all’immigrato particolari sull’accaduto, e la risposta è stata che il ferimento era avvenuto a casa, accidentalmente. Poi una seconda versione, in seguito ad altre domande questa volta da parte dei poliziotti giunti sul posto: l’immigrato ha parlato di un incidente avvenuto mentre maneggiava il coltello per sbucciare patate, in un negozio di alimentari di corso Umberto, indicato agli agenti. All'uomo è stata riscontrata una ferita da taglio nella regione inguinale sinistra, medicata sul posto da una equipe del 118, che poi ha condotto il paziente all’ospedale Perrino. L'uomo è andato da solo a farsi medicare, percorrendo a piedi un notevole tratto di strada. 

Sulla base degli accertamenti effettuati dalla polizia, lo straniero si sarebbe infortunato mentre lavorava all'interno del negozio di alimenatri in cui era regolarmente assunto. Le sue condizioni non sono gravi. Non vi sarebbero quindi altre persone coinvolte nella vicenda. Gli aspetti riguardanti il rispetto delle norme in materia di sicurezza sul lavoro verranno approfonditi dal personale dello Spesal dell'Asl di Brindisi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 18.30 (infortunio sul lavoro)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento