Cronaca Ceglie Messapica

Cocaina, eroina e marijuana in una casa con allaccio abusivo alla rete

I carabinieri hanno arrestato un giovane rumeno residente a Ceglie Messapica, a seguito di una perquisizione domiciliare

CEGLIE MESSAPICA – Oltre ad aver scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica, lo hanno trovato anche in possesso di cocaina, eroina e marijuana. E’ costata carissima al 24enne Mihai Sturza Oian, originario della Romania e residente a Ceglie Messapica, la perquisizione effettuata nel ieri pomeriggio (3 ottobre) presso la sua abitazione, dai carabinieri della locale stazione.

I militari hanno rinvenuto 20 grammi di cocaina, 28 grammi di eroina e 27 grammi di marijuana, oltre a vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, il tutto posto sotto sequestro. E poi è stato individuato anche l’allaccio abusivo alla rete Enel, che avrebbe causato un danno all’azienda energetica pari a circa 6mila euro. Il giovane è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, eroina e marijuana in una casa con allaccio abusivo alla rete

BrindisiReport è in caricamento