rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Colluttazione col ladro, rapiti 15 pappagalli

BRINDISI – Alla vista di un ladro che se ne andava con i suoi quindici pappagalli, ha tentato di fermarlo assestandogli un pugno in faccia. Ma lo straniero René K., residente in una villetta in contrada Mascava, non è riuscito a evitare il furto. Il danno subito ammonta a quasi 3mila euro.

BRINDISI - Alla vista di un ladro che se ne andava con i suoi quindici pappagalli, ha tentato di fermarlo assestandogli un pugno in faccia. Ma lo straniero René K., residente in una villetta in contrada Mascava, non è riuscito a evitare il furto. Il danno subito ammonta a quasi 3mila euro.

L'episodio è avvenuto intorno alle 21,50 di ieri. L'uomo stava rientrando in casa quando ha sentito dei rumori provenire dal cortile della sua proprietà. Non appena varcato la soglia di ingresso della villetta, ha notato un individuo a pochi passi dalla sua voliera, dove erano custoditi pappagalli di una razza pregiatissima.

Quest'ultimo si era già impossessato dei volatili ed era sul punto di darsela a gambe. Ma il signor René lo ha raggiunto e l'ha colpito con un pugno sul volto. Ne è nata una colluttazione, al termine della quale il ladro ha sopraffatto la vittima ed è riuscito ha raggiungere la sua automobile. Il proprietario degli animali, a quel punto, non è più riuscito a fermare l'aggressore né è riuscito a vedere il modello dell'auto. Sull'episodio indagano i poliziotti della Sezione volanti.

 

 

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colluttazione col ladro, rapiti 15 pappagalli

BrindisiReport è in caricamento