rotate-mobile
Cronaca Fasano

Colonia "Play Boy" e pc, senza pagare

BRINDISI – Finiscono ai domiciliari due 18enni di Fasano che nella prima serata di ieri avevano fatto shopping di acque di colonia e computer senza pagare una lira, ma semplicemente rubandoli. Leonardo Potenza e Francesco Mileti hanno incespicato proprio sul furto del pc portatile, che avevano prelevato da uno scaffale dell’outlet elettronico di Conforama, forzandone la custodia in plexiglas per liberarsi anche del dispositivo antitaccheggio.

BRINDISI ? Finiscono ai domiciliari due 18enni di Fasano che nella prima serata di ieri avevano fatto shopping di acque di colonia e computer senza pagare una lira, ma semplicemente rubandoli. Leonardo Potenza e Francesco Mileti hanno incespicato proprio sul furto del pc portatile, che avevano prelevato da uno scaffale dell?outlet elettronico di Conforama, forzandone la custodia in plexiglas per liberarsi anche del dispositivo antitaccheggio.

Un?azione già studiata e forze già attuata in precedenza. Non dovrebbe essersi tratta di un furto deciso su due piedi. Ma tanto armeggiare non è sfuggito ai controlli interni al centro commerciale. Dopo aver bloccato i due taccheggiatori, il personale di vigilanza ha avvertito i carabinieri, che hanno proceduto con le perquisizioni personali e dell?autovettura dei due, scoprendo quattro confezioni di profumo grittate Play Boy prese senza pagare in un altro negozio di Fasano.

Su disposizione del pm di turno, Mileti e Potenza sono stati assegnati agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, dove sono stati accompagnati dagli stessi carabinieri della stazione locale che li avevano ammanettati poco prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colonia "Play Boy" e pc, senza pagare

BrindisiReport è in caricamento