Attentato nel cuore della notte: colpi di arma da fuoco contro un bar

Quattro proiettili hanno perforato la saracinesca del bar Terzo Millennio di Ceglie Messapica, infrangendo anche la vetrina

Foto di repertorio

CEGLIE MESSAPICA – Spari la notte fra giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo nella periferia di Ceglie Messapica. Quattro colpi di pistola sono stati esplosi contro il bar Terzo Millenio, situato in via Galante Palazzo Menzella, nei pressi dell’istituto Alberghiero, fra le campagne e il centro abitato. Intorno alle ore 6 di venerdì il padre del proprietario, il 27enne G. A., incensurato, al momento dell'apertura dell'apertura del locale si è accorto dei fori da arma da fuoco e ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

Sul posto si sono recati i mlitari della locale stazione, i quali hanno riscontrato che almeno quattro proiettili avevano perforato la saracinesca, infrangendo anche la vetrina. Il movente del gesto è da appurare. E’ da chiarire anche l’ora in cui i malfattori sono entrati in azione.

Gli investigatori in mattinata effettueranno un ulteriore sopralluogo, per acquisire le immagini riprese dalle telecamere della zona, oltre a quelle di cui è dotata l'attività commerciale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento