Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Sparatoria al mercato ortofrutticolo: feriti padre e due figli. Si cercano cinque persone

Tre persone sono state portate in ospedale con ferite da arma da fuoco a seguito di una sparatoria verificatasi in mattinata in un mercato ortofrutticolo nella zona industriale di Francavilla Fontana. Sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana al comando del capitano Nicola Maggio, oltre ai soccorritori del 118.

FRANCAVILLA FONTANA – Tre persone sono state portate in ospedale con ferite da arma da fuoco a seguito di una sparatoria verificatasi in mattinata in un mercato ortofrutticolo allestito nella zona industriale di Francavilla Fontana. Sul posto si sono recati i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana al comando del capitano Nicola Maggio, oltre ai soccorritori del 118. Non sono ancora note le condizioni dei feriti. Da chiarire anche le cause della sparatoria. Dalle prime informazioni apprese, le forze dell'ordine sarebbero sulle tracce di cinque persone dileguatesi a bordo di un'Alfa 147 e una Smart di colore giallo, che si presume abbiano avuto un ruolo nell'accaduto. Seguono aggiornamenti.

il luogo della sparatoria, il sindaco Maurizio Bruno sul postoAggiornamento: Ad essere stati trasportati in ospedale sono tre persone, padre e due figli, che erano a lavoro presso l'azienda di famiglia "Chionna". Si tratta di Dionigi (51 anni), Tommaso Chionna (24 anni) e Piero (27 anni) e  i primi due ricoverati al Perrino di Brindisi, l'ultimo al Camberlingo di Francavilla Fontana. La sparatoria sembrerebbe essere seguita a una lite. I tre trovavano all'interno dei locali di loro proprietà quando per cause ancora da accertare sono stati feriti da colpi di pistola partiti secondo le prime ricostruzioni almeno da due armi. 

Aggiornamento ore 13,13: Secondo le prime valutazioni degli investigatori, la lite e il successivo ricorso alle armi sarebbe legato a futili motivi, probabilmente di natura commerciale. Non bisogna dimenticare che per motivi analoghi in passato a Francavilla Fontana sono maturati anche omicidi. I feritori, con volto parzialmente coperto, hanno sparato da distanza ravvicinata, e tutta la scena è stata ripresa dal sistema di videosorveglianza, le cui registrazioni sono al vaglio dei militari dell'Arma. Sul posto sono stati recuperati diversi bossoli di cartucce per pistola semiautomatica (video).

Aggiornamento ore 15.53: Sono due le pistole utilizzate dai feritori di Dionigi Chionna e dei figli Piero e Tommaso: i carabinieri hanno recuperato quattro bossoli del calibro 7,65 e 40 Smith and Wesson, tutti ovviamente di armi semiautomatiche.

Aggiornamento 17,20: Dionigi Chionna è stato colpito alla mano e al ginocchio. Il 51enne si trova tuttora ricoverato in ospedale, con prognosi di 30 giorni. Il figlio Tommaso ha riportato delle ferite al volto, con prognosi di 8 giorni. Il 27enne è stato già dimesso. Piero, trasportato all'ospedale Camberlingo di Francavilla, ha riportato invece una ferita al collo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria al mercato ortofrutticolo: feriti padre e due figli. Si cercano cinque persone

BrindisiReport è in caricamento