menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpi di pistola contro abitazione di imprenditore agricolo

Nella tarda serata di venerdì 3 luglio, furono dati alle fiamme tre camion

CELLINO SAN MARCO - Dopo l’incendio di tre camion nell’azienda agricola, di nuovo nel mirino di della criminalità l’imprenditore Angelo Maci. Nella notte tra lunedì e martedì scorso sono estati esplosi colpi di pistola contro la sua abitazione, sita tra via Gigante e via Bari alla periferia di Cellino.

Gli spari sono stati uditi dal vicinato, in molti si sono precipitati per strada allarmati. La notizia è trapelata solo nelle ultime ore. Sul posto si recarono i carabinieri per il sopralluogo del caso. La famiglia Maci, a quanto pare non era in casa. 

Nella tarda serata di venerdì 3 luglio, furono dati alle fiamme tre camion parcheggiati nello stabilimento della cantina Due Palme, sito in via San Marco, nei pressi del cimitero. Non è escluso che i due episodi non siamo collegati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento