menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bomba nella notte contro panificio: e non è il primo attentato

Boato in viale San Giovanni Bosco. A maggio incendiata la saracinesca, e il 27 settembre spari contro una vicina pizzeria

BRINDISI – Bomba nella notte contro un panificio di viale San Giovanni Bosco, a Brindisi. Si tratta del secondo attentato in pochi mesi contro lo stesso obiettivo, ma anche il secondo in poche settimane contro esercizi commerciali della stessa strada. E non può trattarsi di coincidenze. Sul caso sta conducendo indagini la polizia.

bomba panificio de matteis (3)-2

Erano le 2,30 della notte scorsa quando il rione Santa Chiara e zone limitrofe (ma sino al quartiere Sant’Elia) sono stati scossi dalla dal fragore dell’esplosione. L’ordigno non era di grande potenziale, perché ha danneggiato solo la saracinesca del panificio De Matteis. Subito dopo lo scoppio, è stato avvertito lo stridio degli penumatici di un’auto che ripartiva a forte velocità.

bomba panificio de matteis-2Sull’ingresso del panificio sono puntate almeno due telecamere di sorveglianza, e dovrebbero perciò essere disponibili alcune immagini utili per gli accertamenti investigativi. Secondo quanto si è appreso, Squadra mobile e Sezione volanti sono al lavoro sui fotogrammi che riprendono proprio la persona che ha collocato l'ordigno.

La stessa famiglia proprietaria del panificio la scorsa estate ha aperto anche una pizzeria nella stessa zona, in via Villafranca, una attività che pare stia andando molto bene.

Ma il 7 maggio scorso il panificio era stato già preso di mira, a questo punto molto probabilmente dagli stessi individui che la scorsa notte hanno collocato e fatto esplodere l’ordigno. Anche quella volta i danni risultarono limitati alla saracinesca del laboratorio di panetteria, cosparsa di liquido infiammabile.

Peer restare in viale San Giovanni Bosco, nella notte tra il 27 e il 28 settembre scorsi, sempre da un’auto che si era fermata per qualche istante di fronte al bersaglio, sono stati esplosi vari colpi di pistola contro la serranda della pizzeria “G&C”. Anche in questo caso le indagini vengono condotte dalla polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento