rotate-mobile
Cronaca Ceglie Messapica

Coltivatori di marijuana, ma non spacciatori. Scarcerati

CEGLIE MESSAPICA – Convalida dell’arresto e immediata scarcerazione per Maurizio Basile e Piero Golizia, rispettivamente di 46 e 47 anni, entrambi di Ceglie Messapica, arrestati l’altro giorno perché coltivavano piante di marijuana.

CEGLIE MESSAPICA - Convalida dell'arresto e immediata scarcerazione per Maurizio Basile e Piero Golizia, rispettivamente di 46 e 47 anni, entrambi di Ceglie Messapica, arrestati l'altro giorno perché coltivavano piante di marijuana. Il giudice per le indagini preliminari, su richiesta dei difensori, avvocati Danilo Cito per entrambi e Domenico Conte solo per Golizia, ha lasciato cadere l'accusa di spaccio, ritenendo valida la tesi dei due indagati, e cioè le piantine erano state una iniziativa fine a se stessa.

I due erano stati arrestati dai carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica che avevano fatto un controllo nelle rispettive campagne in zona Peraro Circello, ai confini con il territorio di Martina Franca. Lì sono state rinvenute le piante di marijuana e semi. Gli avvocati Cito e Conte sono riusciti a dimostrare che Golizia e Basile non avevano mai spacciato sostanze stupefacenti e che i due, peraltro incensurati, hanno un lavoro e non hanno bisogno di vendere droga per procurarsi denaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivatori di marijuana, ma non spacciatori. Scarcerati

BrindisiReport è in caricamento