menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltivava marijuana: giovane arrestato e rimesso in libertà

Un 26enne è stato fermato a un posto di controllo dei carabinieri: aveva semi di cannabis. In casa una serra

SAN VITO DEI NORMANNI - I carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, nel corso di un regolare posto di controllo alla circolazione stradale, hanno arrestato un 26enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E' stato trovato in possesso di: una bustina in cellophane contenente 2 semi di marijuana della varietà “red hot cookies”; una bustina in cellophane contenente 1 seme di marijuana della varietà “zicittlez”;  una bustina in cellophane contenente 4 zolle per semina e sviluppo pianta; una bottiglia in plastica da 50 cl contenente radicante; una bottiglia in plastica contenente liquido fertilizzante biologico.

Inoltre, la successiva perquisizione domiciliare effettuata presso la propria abitazione, ha permesso di rinvenire:  grammi 74,80 di marijuana, occultata all’interno dei cassetti di un mobile, frutto di una pianta coltivata dal giovane in apposita serra; una serra professionale completa di un faro, un estrattore d’aria, ventilatori, termometro e temporizzatori. Il giovane è stato rimesso in libertà, e tutto il materiale rinvenuto sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Economia

    Porto: "Un commissario straordinario per sbloccare le infrastrutture"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento